Banca del Veneto Centrale

Sede Longare

48 Filiali

14.190 Soci

377 Collaboratori

Attivo di bilancio € 2.960.616.518

Banca del Veneto Centrale ha un obiettivo: promuovere il benessere dei Soci e del territorio in cui opera, contribuendo al bene comune e creando un benessere da trasmettere alle future generazioni, all’interno di un percorso sostenibile. Un obiettivo che la Banca intende raggiungere con la redditività, l’efficienza, la crescita e la stabilità.

 

Il nome Banca del Veneto Centrale nasce ufficialmente l’1 novembre 2020, ma la sua storia ha radici molto più lontane nel tempo. Da oltre 125 anni al servizio del territorio e della comunità, oggi si presenta come una banca moderna, multicanale e trasparente. Con le sue 48 filiali, distribuite sul territorio delle province di Vicenza, Rovigo, Padova, Treviso e Ferrara, dialoga quotidianamente con famiglie e piccole/medie imprese, offrendo soluzioni sostenibili e prodotti innovativi per affrontare qualsiasi tipo di congiuntura.

 

Mutualità, educazione al risparmio, coesione sociale e sviluppo sostenibile, unitamente ai principi ispiratori del Credito Cooperativo, sono quelle “ali” che consentono a Banca del Veneto Centrale di essere indipendente, esplorare il futuro, raggiungere i propri obiettivi, mantenere un alto standard di qualità del credito.

 

Al 31 dicembre 2022 la banca ha un attivo di bilancio pari a  € 2.960.616.518,  la base sociale è pari a n. 14.190 soci, i dipendenti sono 377.

Documenti scaricabili